Gratitudine significa riconoscere che niente dev’essere dato per scontato, e, soprattutto, è un’espressione di amore totale e incondizionato sotto forma di un ringraziamento rivolto alla forza di Dio che è in tutte le cose. La gratitudine è un modo di essere una cosa sola con la forza di Dio nella più assoluta serenità interiore. Significa riconoscere che lo spirito dentro di noi è lo stesso che regola tutta la vita sul pianeta.

La gratitudine, dunque, rappresenta noi stessi nella nostra interezza. Quando ci sentiamo grati e riconoscenti, e comunichiamo questo genere di energia d’amore al mondo nello stesso modo in cui abbiamo chiesto che il desiderio del nostro cuore venisse realizzato, ci sentiamo completi. La gratitudine ci consente di sentirci maggiormente vicini e uniti a ciò per cui ci sentiamo grati, vanificando così qualsiasi sensazione di essere separati da Dio o a lui estranei.

La natura della gratitudine aiuta a dissipare l’idea che non abbiamo abbastanza, che non avremo mai abbastanza, e che noi stessi non siamo abbastanza. Quando il vostro cuore è colmo di gratitudine, si sente riconoscente per ogni cosa e non può concentrarsi su ciò che gli manca. Quando la vostra attenzione è incentrata sulla scarsità, state dicendo allo spirito universale che avete bisogno di qualcosa in più e non vi sentite grati per quello che avete.

La gratitudine, per sua natura, favorisce una sensazione di pienezza e abbondanza, e ci aiuta a riconoscere la generosità degli altri, della vita e dello spirito universale nei nostri confronti. La gratitudine contribuisce a dare una risposta d’amore all’intera creazione e alla vostra relazione con la creazione stessa, mostrandovi che tutto è unito e interdipendente, compresa la manifestazione della spiritualità nella nostra vita.

Tratto dal libro Inventarsi la vita di Wayne Dyer

 

Dunque l’essere Grati è un tassello che non deve mancare nel nostro “mosaico-vita”.

Provate a rispondere spontaneamente a queste tre domande ed attendete le risposte, qualsiasi esse saranno andranno bene,  perchè per la Gratitudine meglio abbondare 🙂

Essere grati per cosa?

Essere grati a chi?

Essere grati perchè?

Intanto rispondo io……. :

  • Sono grata perchè mi sono svegliata questa mattina, respiro e sono viva.
  • Sono grata perchè ho una bambina fantastica, sana, vivace e di cuore.
  • Sono grata per avere accanto un uomo che cerca di comprendermi, di assecondarmi e di stare al mio passo in questo nuovo mio cammino.
  • Sono grata per avere tra noi Alessandrino, figlio disabile di Andrea, dal quale poter assorbire la sua dolcezza, il suo sorriso e la sua purezza.
  • Sono grata perchè ho due fratelli vivi ed un papà buono ed in salute.
  • Sono grata per tutti gli amici che mi vogliono un bene incondizionato e che ci sono sempre.
  • Sono grata perchè ho fatto un’ottima colazione questa mattina, un estratto di mela/carota/limone e zenzero, grazie all’estrattore che ho potuto acquistare.
  • Sono grata perchè c’è il sole, se poi più tardi o domani piove, grazie comunque 🙂
  • Sono grata perchè sto facendo in questo momento ciò che amo: sto scrivendo!
  • Sono grata per essere arrivata fin qui, per aver avuto il coraggio, i mezzi e la decisione di tuffarmi nel mio nuovo blog/sito, ancora in via di definizione.
  • Sono grata per tutti coloro che ho incontrato nel mio cammino a cominciare da Alessandro M., amico pisano ormai di vecchia data, che mi ha indotta ad incontrare Maria e Giacomo (Centro Parsifal-Pisa), i miei primi solidi pilastri di crescita e comprensione profonda, attraverso i quali ho avuto l’onore di incontrare MDP e conoscere un gruppo di meravigliose persone.
  • Sono grata a Lucia e Nicola, grandi trainer, miei attuali.
  • Sono grata  a Mikee e ad Anke le mie grandi Amiche e  Maestre Sagge sempre presenti accanto a me.
  • Sono grata a mio zio Fabrizio
  • Sono grata per far parte del grande gruppo di LUCE (Libera Università di Crescita Evolutiva) ed al grande gruppo di colleghe Insegnanti certificate metodo Louise Hay, nonchè famiglia di Anima.

Sono grata all’Universo per chi sono oggi, per tutto quel che possiedo  e che possederò e per avermi concesso di fare nella vita ciò che profondamente desideravo.

Esseri Grati e praticare la Gratitudine è per tutti, è gratuito, È !!!!

Grazie, Grazie, Grazie per aver letto questo articolo e se volete lasciare un messaggio qui sotto, vi ringrazio in anticipo 🙂

Un abbraccio di Luce.

Lucia